Una marea di diete.. ma è davvero il rimedio efficace per il nostro corpo?

Quanti post si leggono su Facebook a proposito di diete… quanti giornali propongono la ricetta giusta per la propria alimentazione, cosi da avere un peso forma.

Ma sono davvero utili queste diete?? Non vogliamo rispondere a questa domanda ma prendere in considerazione la complessità del problema e porre l’accento su ciò che non viene mai sottolineato: l’alimentazione e i suoi diversi significati.

Il cibo ha infatti un significato relazionale; sin dai primi giorni, il bambino viene nutrito dal seno materno o dal biberon. Il bambino non viene alimentato esclusivamente dal cibo ma anche dalle coccole, dalle carezze, dagli sguardi che riceve durante l’alimentazione.

Avete mai sentito parlare dell’esperimento dei coniugi Harlow? In breve, due scimmie partecipano a questo esperimento e vivono in una gabbia con due sostituti materni diversi: una ha un sostituto materno che è morbido, assomiglia ad un peluche e riceve affetto e coccole, l’altra ha un sostituto materno metallico. Entrambe le scimmie ricevono il cibo. Solo la scimmia che riceve le coccole diventa una scimmia serena ed in grado di accudire i cuccioli.

Questo per dire che il cibo di per sé non alimenta… non siamo imbuti da semplicemente da riempire!!

Il cibo e la relazione sono la vera alimentazione!!!

A volte il cibo diventa qualcosa da mettere in bocca spesso o più volte al giorno per coprire stati di malessere come noia, agitazione, insoddisfazione. Questo accade non solo negli adulti ma anche nei bambini. Altre volte il cibo, diventa qualcosa che si deve introdurre in modo restrittivo, poco e sano perché non si sta bene con il proprio corpo e lo si vede enorme. Ecco che le diete non tengono conto del cibo e dei suoi diversi significati.

Serve davvero una dieta se il cibo viene usato per sentirsi meglio? non ha più senso cercare di capire l’uso che ogni persona fa del cibo e i significati che vi attribuisce e poi, quando necessario, fare riferimento ad una dieta prescritta però da un nutrizionista?

Secondo noi questi sono i passi giusti da compiere.. anche perché il nostro corpo e il nostro fabbisogno energetico varia da persona a persona. Fare riferimento a diete prescritte dai giornali o diete fai da te non è la scelta giusta.

Lascia un commento