legami

Lettera di fine anno

Cari ragazzi,

l’anno scolastico sta per volgere al termine e ci piace scrivervi, come ogni anno, una lettera. Ogni anno di studio, di emozioni, di affetti e fatiche entra a far parte della vostra storia di vita. Ci piaceva salutarvi con un brano tratto dal Piccolo Principe sull’importanza dei legami:

In quel momento apparve la volpe: “Buon giorno”. “Buon giorno” disse gentilmente il piccolo principe voltandosi: ma non vide nessuno. “Sono qui”, disse la voce, “…sotto il melo”. “Chi sei?” chiese il piccolo principe, “Sono una volpe”, disse la volpe.
“Vieni a giocare con me?”, le propose il piccolo principe “sono così triste…”.

Non posso giocare con te”, disse la volpe, “non sono addomesticata”. “Ah, scusa!”, fece il piccolo principe. “Che cosa vuol dire addomesticare?” “E’ una cosa da molto dimenticata. Vuol dire creare dei legami”. “Creare di legami?”. “Certo”, disse la volpe, “tu, fino ad ora, per me non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi. Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l’uno dell’altro. Tu sarai per me unico al mondo, e io sarò per te unica al mondo. (…) Se tu mi addomestichi la mia vita sarà come illuminata. Conoscerò un rumore di passi che sarà diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi faranno nascondere sotto terra. Il tuo mi farà uscire dalla tana come una musica.

Ci auguriamo che in questo anno scolastico, abbiate incontrato un compagno o un professore che vi abbia fatto sentire speciali. Se avete sperimentato questo tipo di legame, sicuramente sarete in grado di esplorare il mondo con più sicurezza e di giocare al gioco della vita con più strumenti. Vi auguriamo una bella estate!!!

Il gruppo LABirINTO

Lascia un commento